Lumix GX7

Lumix GX7 Lumix GX7 non è una fotocamera per tutti, tanti e tali sono i sistemi di controllo granulare su ogni parametro fotografico, che inevitabilmente su un apparecchio di questo tipo era destinata a crescere la complessità di utilizzo, e così è. Il display posteriore consente il controllo immediato via touch, e in parte viene incontro all’utente, che a un primo approccio potrebbe sentirsi spaesato, proprio l’esperienza d’uso del touchscreen posteriore darà precisa percezione delle infinite possibilità di utilizzo e dall’estrema flessibilità offerte da questa fotocamera.
Con il digitale il mirino a pozzetto è stato confinato ad accessorio opzionale di qualche costosissima fotocamera medio formato e per molto tempo inquadrare “a testa bassa” su una digitale è stato possibile solo per mezzo degli schermi LCD inclinabili presenti su alcune fotocamere
La sensazione però non è affatto simile a quella di un mirino a pozzetto,con il quale il fotografo stabilisce una relazione intima con la scena che sta inquadrando, diversamente da quanto accade Con un display posto in orizzontale, al quale tutti possono dare una sbirciatina. Panasonic risolve il problema con la sua mirrorless Lumix GX7 che, oltre a un display LCD inclinabile incorpora un buon mirino elettronico che può essere inclinato di 90° dando la possibilità di scegliere al fotografo due modi diversi di porsi dinanzi al soggetto fotografato.

One comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud
Scroll To Top